flyer-spiaggia-trebbia
Nuova spiaggia naturista sul fiume Trebbia!
Logo-Anab

Il 23 giugno 2021, la Giunta del Comune di Corte Brugnatella ha emanato la delibera n. 34 che autorizza la pratica del naturismo nel tratto di spiaggia denominato “Secchiello Selvaggio”.
Si tratta della seconda spiaggia fluviale naturista sul territorio italiano. Un grande successo che, come nel caso della spiaggia di Varallo Sesia, è arrivata grazie ad un rapporto duraturo con l’Amministrazione e la serietà del lavoro svolto nel presidiare questo luogo.

Da circa 19 anni, in uno dei meandri più belli del fiume, un gruppo di amici, che ha preso il nome di TrebbiaNat, si ritrova all’insegna della serenità e del rispetto dell’etica naturista in quella che viene chiamata la spiaggia del “Secchiello Selvaggio”, un’oasi unica nel suo genere, per trascorrere momenti di relax e di divertimento in cui il naturismo si integra perfettamente con l’ambiente circostante.

Da oggi quello spazio diventa pubblicamente riconosciuto e a disposizione di tutti i naturisti.

Nuova spiaggia naturista sul fiume Trebbia! - Fenait

…Lungo una delle più belle valli piacentine scorre tranquillo il fiume Trebbia circondato da una natura rigogliosa e selvaggia. La Val Trebbia è ricca di storia, cultura e tradizioni dove accoglienza, gusti e sapori si perdono nel tempo…

Nuova spiaggia naturista sul fiume Trebbia! - Fenait

Per festeggiare questo successo, il gruppo TrebbiaNat e l’A.N.ITA. hanno deciso di “inaugurare” l’ufficialità della spiaggia con una bellissima festa domenica 11 luglio 2021.

Tutti i dettagli e i riferimenti sono disponibili all’indirizzo: www.trebbianat.com

I nostri più sinceri complimenti al gruppo TrebbiaNat e all’ANITA per quest’ennesimo successo del naturismo italiano.

Bravi!

Nuova spiaggia naturista sul fiume Trebbia! - Fenait

2 Commenti

  1. Francesco Ballardini

    Complimenti vivissimi a TrebbiaNat e all’A.N.ITA. per il traguardo raggiunto dell’ufficializzazione della spiaggia del “Secchiello Selvaggio”👏👏.
    Ricordo ancora quando nei primi anni 2000 mi incontrai con Alfredo, Ennio e Cristina (primo nucleo naturista di quel che poi diventò PCNat e successivamente TrebbiaNat) per capire come potevamo, A.N.ITA. insieme a questo gruppo di Naturisti piacentini, creare in quell’angolo del fiume Trebbia un sito naturista.

    Rispondi
  2. lucio beccaluva

    POSTO MERAVIGLIOSO

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *